BPERZONE

SHOP

Antinori San Giovanni Della Sala Orvieto Classico Superiore Doc Castello Della Sala 2022 - Antinori 0.75 lt

15.90
Prodotto Terminato
Prodotto Brand Spedizione e Resi
Il San Giovanni Della Sala Orvieto Classico Superiore Castello della Sala di Antinori è stato prodotto a partire da uve Grechetto (50%), Procanico (25%), Viogner e Pinot Bianco (25%) allevate nell’ambito della tenuta Castello della Sala, situata tra il monte Nibbio e il fiume Paglia, in località Ficulle (TR). Dopo la vendemmia, le uve sono state vinificate separatamente per tipologia. Una parte del mosto è stato sottoposto a una macerazione a freddo, rimanendo a contatto con le bucce per circa 6 ore a una temperatura di 10°C. La fermentazione alcolica, che ha convertito gli zuccheri in alcol, è avvenuta in serbatoi di acciaio inox a una temperatura controllata di 16°C; l’affinamento si è svolto sempre in acciaio inox per alcuni mesi a contatto con i lieviti, al fine di arricchire il corpo e il profilo aromatico del vino. L’imbottigliamento del San Giovanni Della Sala Orvieto Classico Superiore Castello della Sala di Antinori è stato effettuato subito dopo l’assemblaggio dei quattro lotti da monovitigno.
SAN GIOVANNI DELLA SALA CASTELLO DELLA SALA ANTINORI: LA DEGUSTAZIONE
Il San Giovanni Della Sala Orvieto Classico Superiore Castello della Sala di Antinori si presenta nel calice di un colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso emergono intensi profumi di pesca, ananas e frutta gialla tropicale matura che si uniscono a fragranti sentori di fiori di campo e a delicate note vegetali. Il sorso è ricco e piacevole, sostenuto da una vibrante freschezza e da una nitida mineralità che persiste nel finale. A tavola si abbina bene a formaggi semi-stagionati come anche a piatti vegetariani e a gustose ricette di mare a base di pesce bianco, molluschi e crostacei.

La Famiglia Antinori si dedica alla produzione vinicola da più di seicento anni: da quando, nel 1385, Giovanni di Piero Antinori entrò a far parte dell'Arte Fiorentina dei Vinattieri. In tutta la sua lunga storia, attraverso 26 generazioni, la famiglia ha sempre gestito direttamente questa attività con scelte innovative e talvolta coraggiose ma sempre mantenendo inalterato il rispetto per le tradizioni e per il territorio. Tradizione, passione ed intuizione sono state le qualità trainanti che hanno condotto i Marchesi Antinori ad affermarsi come uno dei principali produttori italiani di vini di alta qualità.

Stimata tra mercoledì 26 giugno e martedì 2 luglio.

Per maggiori informazioni sulle nostre politiche di reso visita la sezione Resi e rimborsi